Author: Pro Loco Martina Franca

Per comprendere appieno la dimensione culturale di Martina Franca occorre percorrere la sua articolata bibliografia di popolo. Nei suoi sette secoli di storia, la comunità ha fatto emergere donne e uomini di arte, scienza e genio artigiano ma fu negli anni ‘60 del secolo scorso...

L’antico Bosco della Chianella, attuale Riserva Regionale Orientata Bosco delle Pianelle, è una delle ultime grandi selve in Terra di Puglia. Comprende una superficie di circa 600 ettari ricadenti sul terzo gradino murgiano da cui si ammira, a perdita d'occhio, il Mar Jonio . Il...

Ventidue studenti delle scuole superiori di Martina Franca hanno fatto l’esperienza dell’accoglienza turistica grazie a un progetto della Pro Loco Martina Franca, accogliendo quasi duemila turisti. Dal primo luglio al 31 agosto, nei locali di piazza Plebiscito, 18 studenti del Tito Livio e quattro del...

Il termine martinesità focalizza nei valori caratteriali, civici e culturali più alti l’identità del nostro popolo. Un cocktail antropologico di talento, ostinazione, empatia, fortuna e coerenza morale:  forte determinazione maturata nel confronto infinito con una terra difficile da rendere coltivabile e la durezza dell’onnipresente pietra...

Nell’epica Battaglia di Benevento (26 gennaio 1266) tra le truppe guelfe dei D’Angiò e le ghibelline del Regno di Sicilia perse la vita il sovrano svevo Re Manfredi, figlio e successore  dell’imperatore Federico II. La potente dinastia francese dei D’Angiò  si impossessava dell’Italia meridionale affidando...

Per comprendere appieno la dimensione culturale di Martina Franca occorre percorrere la sua articolata bibliografia di popolo. Nei suoi sette secoli di storia, la comunità ha fatto emergere donne e uomini di arte, scienza e genio artigiano ma fu negli anni ‘60 del secolo scorso...

Con i suoi 21.000 chilometri di sviluppo complessivo, l’Acquedotto Pugliese è l’opera idrica più grande del mondo. Un’impresa colossale che trasferisce acqua e vita dall’Appennino fino al tronco finale del condotto principale che serve la Valle d’Itria dal 1915. Da Caposele (Irpinia) un fiume sotterraneo...

Quando nel 1310 Filippo I D’Angiò decise di fondare la Franca Martina mai avrebbe immaginato che il mix antropologico che la popolò avrebbe prodotto tanta bellezza nei secoli a venire. Tre ceppi etnici di profughi completamente diversi tra loro – Bizantini, Longobardi e Franchi –...

Il toponimo Valle d’Itria - una grande conca carsica di 78 Kmq. di estensione - è ispirato al culto mariano per Santa Maria d’Idria o Madonna Odegitria che si esercitava, in epoca medievale,  presso un antico sito monastico nei pressi di Martina Franca (comprende anche...

Erroneamente attribuito al genio visionario di Gian Lorenzo Bernini, poi abbinato a Giovanni Andrea Larducci (casata originaria di Salò) che col padre Achille aveva concepito e realizzato la splendida rappresentazione barocca della Chiesa di San Matteo in Lecce, il Palazzo Ducale incarnava la centralità politica,...